Quanto tempo prima andare in aeroporto

Per un viaggio sereno è bene andare in aeroporto per tempo. Non arrivate in ritardo per poi dover correre o addirittura rischiare di perdere il volo.

Il giorno della partenza è finalmente arrivato; tutto è pronto ma vi sorge un dubbio: quanto tempo prima occorre andare in aeroporto?

Quella di perdere l’aereo rappresenta da sempre una delle paure peggiori per chiunque si stia preparando a volare per la prima o per la millesima volta. Non esiste niente di peggio del dover mandare all’aria il proprio viaggio per essere arrivati tardi in aeroporto.

Per quanto viaggiare da un paese o da una città all’altra in aereo si sia trasformata in ordinaria amministrazione per migliaia di viaggiatori frequenti, esistono una serie di fattori di cui bisogna tenere conto per essere certi di recarsi in aeroporto per tempo e non correre il rischio di dover effettuare tutti i controlli sicurezza di corsa o addirittura di perdere l’aereo.

In questa guida troverete tante informazioni utili e interessanti per aiutarvi a calcolare quanto tempo prima presentarvi in aeroporto ed evitare di incorrere in situazioni che potrebbero rovinare il vostro viaggio.

Quanto tempo prima andare in aeroporto

Per prima cosa il nostro consiglio è quello di muovervi sempre con un ampio margine di anticipo; a dispetto di tutti i calcoli che si possono fare, esistono sempre degli imprevisti che potrebbero rivelarsi fatali.

Dall’incidente stradale a uno sciopero, da un disguido tecnico a un’ondata di traffico inaspettato: ogni contrattempo potrebbe diventare un problema.

Considerando che il banco del check in di un volo apre 2 ore prima della partenza dello stesso, se il contesto in cui viaggiate ve lo permette scegliete sempre di trascorrere un po’ di tempo in più in aeroporto per essere certi di salire a bordo del vostro volo piuttosto che correre il rischio di dover fare tutto di fretta.

Dopo aver imbarcato il proprio bagaglio e aver superato tutti i controlli sicurezza, potrete rilassarvi in uno dei tanti punti di ristoro a disposizione dei viaggiatori o perché no, fare un giro tra i duty free e i vari negozietti dell’aeroporto o semplicemente trovare un angolino dove sedervi e magari leggere un buon libro.

Fattori da tenere in considerazione prima di andare in aeroporto

Esistono alcune varianti che bisogna tenere in considerazione per calcolare quanto tempo prima andare in aeroporto e magari anticipare maggiormente il proprio arrivo per essere certi di avere il tempo di svolgere tutti i controlli del caso.

Per prima cosa è fondamentale capire che l’orario di partenza del volo non corrisponde con l’orario di imbarco! Per questo motivo non è possibile recarsi al gate di partenza all’ultimo minuto.

Generalmente l’imbarco inizia circa 40 minuti prima della partenza del volo, mentre la porta di imbarco viene chiusa circa 15 minuti prima del decollo. Una volta chiusa la porta, a nessun passeggero verrà concessa la possibilità di salire a bordo.

Ecco quindi qualche domanda che ogni passeggero dovrebbe porsi prima della propria partenza per evitare di avere spiacevoli problemi:

Qualora rispondiate in maniera positiva o una o più domande, non solo vi suggeriamo di rispettare rigorosamente i tempi di anticipo suggeriti dalle compagnie aeree ma, se siete dei viaggiatori particolarmente ansiosi, magari di anticiparli anche un pochino per essere certi di non avere problemi.

Voli Nazionali

Per quanto riguarda i voli nazionali – anche conosciuti come voli a corto raggio – la maggior parte delle compagnie aeree suggerisce ai propri passeggeri di recarsi in aeroporto con almeno 1 ora di anticipo rispetto all’orario di partenza del volo in questione.

Voli Internazionali

Per quanto riguarda i voli internazionali – ovvero tra due nazioni diverse – la maggior parte delle compagnie aeree suggerisce ai propri passeggeri di recarsi in aeroporto con almeno due ore di anticipo rispetto all’orario di partenza del volo in questione.

Voli Intercontinentali

Per quanto riguarda i voli intercontinentali – anche conosciuti come voli a lungo raggio – la maggior parte delle compagnie aeree suggerisce ai propri passeggeri di recarsi in aeroporto con almeno tre ore di anticipo rispetto all’orario di partenza del volo in questione.

Check-In Online

La pratica del check-in online è sempre più diffusa e sono sempre più numerose le compagnie aeree che richiedono ai propri passeggeri di effettuare il check-in online in anticipo rispetto all’arrivo in aeroporto per di velocizzare i tempi di imbarco.

Se non avete un bagaglio da imbarcare e avete già effettuato il check in online, non avrete bisogno di passare dal banco di accettazione della compagnia aerea con cui viaggerete e per questo motivo potrete recarvi in aeroporto anche 1 ora prima della partenza se state per affrontare un viaggio nazionale e 1 ora e mezzo prima della partenza per quanto riguarda voli internazionali.

Formula per calcolare a che ora partire per l’aeroporto

Dopo anni di esperienza con voli di ogni topo, nazionali, internazionali ed intercontinentali ci sentiamo di consigliarvi questa semplice formula per decidere a che ora partire per l’aeroporto senza rischiare nulla. Oltre a tener presente tutte le variabili sopra descritte fate questa somma:

Se ad esempio dovete partire con un volo europeo da Roma Fiumicino e l’aeroporto dista 1 ora e mezza di auto dalla vostra abitazione:

2 + 1,5 + 0,5 = 4 ore prima dell’orario di partenza.

Ricordate sempre di calcolare bene i vostri tempi e che la calma è un’arma importantissima, soprattutto quando si viaggia. Godetevi il vostro volo e la vostra esperienza di viaggio senza stress!

Ti è stato utile questo articolo?

Il tuo parere per noi è importante, facci sapere che ne pensi usando le stelle

Valutazione media 4.3 su 158 voti
Condividi