Perché è necessario lasciare un deposito quando si noleggia un’auto

Quando si noleggia un'auto, la compagnia di noleggio richiede un deposito cauzionale, che viene bloccato sulla carta di credito. Vediamo a quanto ammonta, come pagarlo o come evitarlo.

Ogni volta che si noleggia un’auto, sia online che direttamente presso l’ufficio della compagnia di autonoleggio, viene sempre richiesto contestualmente alla firma del contratto, un deposito cauzionale.

E’ un importo lasciato a garanzia, che viene bloccato (e non addebitato) sulla carta di credito intestata al conducente, e che viene rimborsata dopo circa 5-10 giorni dal termine del periodo di noleggio salvo che l’auto abbia subito danni non coperti dalle assicurazioni sottoscritte.

Perchè viene richiesto un deposito

Il deposito cauzionale viene bloccato sulla carta di credito, e non prelevato: ciò significa che il denaro non sarà disponibile, ma allo stesso tempo non figurerà nell’estratto conto del mese successivo. Le motivazioni alla base del deposito cauzionali sono chiare: le compagnie di noleggio auto necessitano di una garanzia durante il noleggio, per tutelarsi nel caso di danni o problemi alla vettura di qualunque entità.

Ad esempio, se riconsegnate l’auto danneggiata, sporca o con il carburante a un livello diverso da quello concordato, la compagnia tratterrà il deposito o una parte di esso, a titolo di spese per la riparazione o per la gestione del problema.

L’importo del deposito

Solitamente le compagnie di autonoleggio bloccano una cifra variabile tra i 300 e i 2000 euro. L’importo varia da compagnia a compagnia e da paese a paese ma anche dal valore della vettura. Ad esempio noleggiando un’auto di lusso o un SUV, è facile aspettarsi un deposito cauzionale più alto, questo perchè spesso il deposito cauzionale ha un valore pari all’intera franchigia dell’auto.

E quindi importante verificare che il plafond della vostra carta di credito sia sufficiente per coprire il deposito. Uno dei problemi più comuni che gli addetti delle compagnie di noleggio devono fronteggiare ogni giorno è proprio questo: provando a bloccare l’importo del deposito sulla carta, per mancanza di plafond la banca non consente l’operazione e la transazione viene rifiutata, rendendo impossibile noleggiare l’auto.

Come si paga

Il deposito cauzionale viene bloccato sulla carta di credito intestata al conducente dall’addetto della compagnia di noleggio, al momento della firma del contratto. E’ per questo motivo che tra i documenti richiesti al momento del noleggio auto risulta sempre una carta di credito.

Tuttavia ci sono delle eccezioni, in alcuni paesi come in Spagna o Regno Unito, alcune compagnie di autonoleggio permettono di pagare il deposito cauzionale utilizzando una carta di debito o una ricaricabile, posto che ci siano abbastanza fondi da coprire il deposito. A differenza del pagamento con carta di credito, l’importo in questo caso verrà effettivamente prelevato, quindi comparirà sull’estratto conto, salvo poi essere riaccreditato entro il mese successivo nel caso in cui tutto fili liscio.

Vi ricordiamo infine che praticamente nessuna compagnia di autonoleggio accetta contanti o assegni per pagare il deposito cauzionale.

Quando viene restituito

Il deposito cauzionale viene sbloccato quando il noleggio auto termina e gli addetti della compagnia verificano che tutto sia a posto. Purtroppo però, l’importo non torna immediatamente disponibile a causa dei tempi tecnici necessari per effettuare l’operazione. Di norma, l’importo viene riaccreditato al massimo entro un mese, ma il più delle volte è disponibile già dopo 5 giorni.

Come ridurre o azzerare il deposito cauzionale

Le compagnie di noleggio auto prevedono una serie di alternative per ridurre, o persino azzerare, il deposito cauzionale sottoscrivendo una polizza assicurativa aggiuntiva.

Nei paesi in cui il deposito cauzionale è molto alto, le compagnie di autonoleggio prevedono un’estensione apposita dell’assicurazione che ha come unico scopo quello di ridurlo o azzerarlo. I costi variano da compagnia a compagnia, ma si parla di circa 15-30 euro al giorno. Da notare che l’azzeramento del deposito cauzionale non implica l’azzeramento di altri depositi, come ad esempio quelli da lasciare per noleggiare il GPS o il seggiolino per bambini.

Fai un preventivo online

Se hai deciso di noleggiare un'auto ti consigliamo di utilizzare il modulo seguente che ti permetterà di confrontare le tariffe e la disponibilità di tutte le compagnie di autonoleggio in tempo reale e con una sola ricerca.

Cerca un'auto, confronta le tariffe e risparmia
In collaborazione con

Perchè prenotare con noi?

  • Miglior prezzo garantito
  • Cancellazione gratuita
  • Nessuna commissione
  • Assistenza 24h - 7/7g
  • Hertz
  • Europcar
  • Budget
  • Avis
  • National
  • Sixt
Ti è stato utile questo articolo?

Il tuo parere per noi è importante, facci sapere che ne pensi usando le stelle

Valutazione media 5 su 1 voti
Condividi