Collegamenti da e per l’aeroporto di New York JFK

Tutti i mezzi pubblici e i transfer privati da e per l'Aeroporto di New York JFK. Come arrivare nel centro di New York e come raggiungere le località vicine.
New York è una metropoli enorme, in cui però i mezzi sono frequenti, puntuali e ben distribuiti. A differenza di molte altre città americane, qui i trasporti pubblici sono molto utilizzati: la metropolitana prima di tutti, ma anche i bus locali, i treni suburbani o gli iconici taxi.

Ciò si riflette nei collegamenti da e per l’aeroporto di New York JFK: per raggiungere le diverse zone della Grande Mela è possibile utilizzare il treno in partenza dall’aeroporto, e poi cambiare con autobus o metropolitana, in base alla destinazione finale da raggiungere.

Vi è anche l’opzione noleggio auto, indispensabile solo se se volete esplorare i dintorni o magari la regione del New England ma che si può evitare se il vostro scopo è visitare la città.
I taxi possono rivelarsi una buona soluzione per arrivare in città, specialmente se viaggiate in 3 o in 4.

In questa pagina troverete tutte le informazioni utili su come arrivare al centro di New York dall’aeroporto JFK, con orari e prezzi di autobus, treni e metropolitana, indicazioni stradali, e informazioni sui taxi ufficiali, oltre ai collegamenti con gli altri due scali del sistema aeroportuale della città.

Treni dall'aeroporto al centro di New York

L’AirTrain JFK è il mezzo di trasporto più comodo per muoversi dall’enorme aeroporto di New York alle diverse zone della città. Effettua varie soste tra i terminal, e una volta uscito dall’area aeroportuale si connette con la rete di trasporti cittadina (metropolitana e autobus), e con i treni LIRR (Long Island Rail Road).

Il costo del biglietto singolo dell’AirTrain JFK è di 5 dollari, ma utilizzarlo per spostarsi tra i terminal dell’aeroporto è gratis. I treni viaggiano 24 ore al giorno, 7 giorni su 7, su tre linee:

  • All Terminals Train (linea gialla): una linea circolare che effettua 5 fermate tra i terminal, senza mai uscire dall’area aeroportuale.
  • Jamaica Station Line (linea rossa): ferma a Federal Circle e a Jamaica Station.
  • Howard Beach Line (linea verde): ferma a Federal Circle, Lefferts Boulevard e Howard Beach.

Come arrivare a Manhattan in treno

Per arrivare a Manhattan in treno, è possibile prendere l’AirTrain JFK e poi la metropolitana, in base alla destinazione da raggiungere. Ecco alcuni esempi in base alla destinazione finale:

  • Midtown Manhattan, New York Penn Station W. 34 St.: cambiare con la metro E a Jamaica Station. Il viaggio dura circa 50 minuti.
  • Lower Manhattan sotto la W 14 St.: cambiare con la metro A a Howard Beach Station. Il viaggio dura circa un’ora.
  • Upper Manhattan W. 125 St.: cambiare con la metro E a Jamaica Station, e poi giunti a Manhattan prendere un bus o un’altra linea della metro. Il viaggio dura circa 75 minuti.
  • Zona sud del Queens, zona nord di Brooklyn: cambiare con la metro J o Z a Jamaica Station. Il viaggio dura circa 50 minuti.

Il prezzo di ognuna di queste soluzioni è di 7,75 dollari, dato dalla somma dei 5 dollari di biglietto dell’AirTrain JFK e i 2,75 dollari di biglietto singolo della metropolitana.

Se poi volete arrivare a Manhattan (in zona Penn Station) nel minor tempo possibile, la soluzione più veloce è quella di salire a bordo dell’AirTrain JFK, scendere a Jamaica Station, e cambiare con i treni Long Island Rail Road (LIRR). Così facendo la durata del viaggio diventa di soli 35 minuti, ma il biglietto del treno LIRR durante le ore di punta costa fino a 10 dollari. Sommando i 5 dollari dell’AirTrain, il costo finale di questa soluzione diviene di 15 dollari.

Consulta gli orari aggiornati e prenota il biglietto del treno su Trainline.

Autobus dall'aeroporto al centro di New York

Presso il terminal 5 dell’aeroporto internazionale John F. Kennedy di New York si trova la fermata degli autobus. Atterrando ad un terminal diverso potrete utilizzare gratuitamente l’AirTrain per raggiungere il terminal 5, e da qui dirigervi all’uscita. Sono 3 le linee di autobus che fermano qui:
  • Linea B15: arriva fino a Bedford-Stuyvesant, Brooklyn
  • Linea Q3: arriva fino a Jamaica, Queens
  • Linea Q10: arriva fino a Kew Gardens, Queens

Tutte e tre le linee sono attive 24 ore al giorno, 7 giorni su 7. Il prezzo del biglietto singolo è di 2,75 dollari.

Da notare che nessuna delle tre linee dirette di autobus in partenza dall’aeroporto JFK arriva a Manhattan. Per arrivarci con l’autobus occorre prendere l’AirTrain JFK fino a Jamaica, dove si trova la fermata di numerose linee, ma una volta giunti qui è certamente più pratico proseguire a bordo della metropolitana, in modo da evitare il traffico cittadino.

In Taxi

La prima informazione utile se volete prendere un taxi dall’aeroporto di New York JFK è quello di non fidarsi delle persone in borghese che vi offrono “vantaggiosi” passaggi: si tratta di attività illegali, portate avanti da tassisti senza licenza e non assicurati.

Meglio quindi recarsi al centro accoglienza presso l’area arrivi di ciascun terminal, dove il personale in uniforme sarà lieto di assistervi. In alternativa, è possibile dirigersi direttamente verso il posteggio ufficiale dei taxi situato al di fuori di ciascun terminal per un trasporto sicuro e legale.

I taxi dall’aeroporto JFK applicano una tariffa fissa pari a 52 dollari per una corsa tra l’aeroporto e Manhattan. I taxi impongono un supplemento di 4,50 dollari durante le ore di punta (dalle 16.00 alle 20.00 nei giorni feriali, esclusi i giorni festivi); così la tariffa raggiunge i 56,50 dollari. La tariffa non cambia in base al numero dei passeggeri trasportati, sebbene il numero dei passeggeri non possa essere superiore a 4 per le automobili e a 5 per i minivan.

Se la vostra destinazione non è Manhattan, la tariffa si base su un prezzo iniziale di servizio pari a 3 dollari, e poi viene calcolata in base ai chilometri percorsi (è possibile anche accordarsi sulla tariffa). Ad eccezione della tratta JFK-Manhattan, si applicano sempre supplementi di 0,50 dollari a miglio per viaggi notturni e di 1 dollaro a miglio per viaggi durante le ore di punta.

I taxi forniscono anche servizio fra i terminal dell’aeroporto. A seconda dei terminal interessati, la tariffa va da un minimo di 4 ad un massimo di 14 dollari.

Come arrivare in auto

Muoversi in auto a New York dà la possibilità di sentirsi proiettati in un film, passando accanto a zone, palazzi e grattacieli visti e rivisti al cinema. Una soluzione che dà la massima libertà e permette di godersi la vacanza al meglio, ma il risvolto della medaglia è che il traffico nelle ore di punta può diventare pesante, specie lungo le arterie principali.

Chi sceglie di noleggiare un’auto all’aeroporto JFK e deve raggiungere Manhattan, deve imboccare la strada Interstate 168 in direzione nord (I-168 N) fino all’uscita 12B, in corrispondenza di Flushing Meadows, per entrare sulla Interstate 495 da imboccare in direzione ovest (I-495 W), fino a raggiungere il Queens-Midtown Tunnel, che conduce direttamente a Manhattan. Da notare che il Queens-Midtown Tunnel è a pagamento; il costo del pedaggio è di 8,50 dollari, o 5,76 dollari qualora la vostra auto sia equipaggiata con l’E-ZPass.

Se avete bisogno di noleggiare un'auto all'Aeroporto di New York JFK utilizzate il nostro motore di ricerca per confrontate le tariffe di tutte le compagnie di autonoleggio.

Noleggia un'auto all'Aeroporto di New York JFK
Il conducente ha tra 30 e 65 anni?
Età del conducente

Collegamenti con altri aeroporti

Il sistema aeroportuale di New York è composto da tre aeroporti. Oltre al John F. Kennedy, che rappresenta lo scalo principale della città, vi sono anche l’aeroporto La Guardia, situato sempre nel Queens, e l’aeroporto di Newark, che in realtà si trova nello stato del New Jersey. Muoversi tra i tre aeroporti della metropoli americana non è un compito semplice, in quanto le distanze sono immense e non vi sono mezzi che effettuano il collegamento diretto.

Naturalmente è possibile anche utilizzare il taxi, ma i prezzi potrebbero gonfiarsi a dismisura, per via della gran quantità di chilometri da percorrere, del traffico e delle mance, senza contare che per raggiungere Newark c’è anche da transitare per alcune strade a pedaggio. Vediamo quindi quali sono i mezzi pubblici più usati per muoversi tra i tre aeroporti di New York.

Collegamento con l’aeroporto di Newark

Gli aeroporti di JFK e Newark distano tra loro circa 60 chilometri in auto. I collegamenti tra i due scali non sono semplici: usando i mezzi pubblici, la miglior soluzione è utilizzare la linea rossa dell’AirTrain fino a Jamaica, poi la linea blu della LIRR fino alla Penn Station di Manhattan. Da qui occorre prendere la North Jersey Coast Line in direzione South Amboy fino alla fermata dell’aeroporto di Newark.

Una volta giunti qui, però, il terminal dista oltre un chilometro: sarà quindi necessario prendere un quarto mezzo, l’AirTrain Newark, per entrare nell’area aeroportuale.

Collegamento con l’aeroporto La Guardia

Per i collegamenti tra l’aeroporto JFK e l’aeroporto La Guardia, è sicuramente più comodo affidarsi ai numerosi servizi di transfer privato, prenotabili direttamente online, in quanto la distanza che li separa è piuttosto breve (meno di 20 chilometri). Il percorso con i mezzi pubblici dura invece più di un’ora e prevede almeno due cambi.

Ad ogni modo, per risparmiare sul prezzo del transfer è possibile prendere la linea rossa dell’AirTrain JFK fino a Jamaica, cambiare con la linea blu del LIRR (direzione Port Jefferson) per tre fermate fino a Woodside, e poi cambiare ancora salendo a bordo del bus Q70, che conduce fino ai vari terminal dell’aeroporto La Guardia.

Collegamenti verso altre località

E’ sempre l’AirTrain JFK il mezzo di trasporto principale per uscire dall’aeroporto Kennedy di New York, anche per viaggi a lunga percorrenza. Infatti, chi volesse dirigersi verso est, ossia a Long Island, dovrà prendere la linea rossa dell’AirTrain, scendere a Jamaica e lì salire a bordo dei treni LIRR fino a raggiungere la località desiderata.

In direzione opposta, per muoversi verso altre località degli Stati Uniti la miglior soluzione è di arrivare alla stazione Penn Station di Manhattan, raggiungibile prendendo l’AirTrain JFK fino a Jamaica, e poi cambiando con uno dei treni LIRR, ad esempio la linea viola Ronkonkoma, fino alla stazione.

Dalla Penn Station poi, procedendo per 10 minuti a piedi lungo la 8th Avenue in direzione nord, si arriva alla stazione degli autobus di New York, la Port Authority Bus Terminal, dove partono e arrivano continuamente autobus a lunga percorrenza per ogni località della costa Est degli Stati Uniti, tra cui le città di Boston, Philadelphia o Washington D.C.