Aeroporto di Istanbul

Tutte le informazioni utili sull’Aeroporto di Istanbul: voli in tempo reale, trasporti, parcheggi, compagnie di noleggio auto e hotel nei dintorni.

Il nuovo aeroporto di Istanbul (codice IATA provvisorio: ISL), o İstanbul Yeni Havalimanı in turco, è un aeroporto attualmente in costruzione, con inaugurazione prevista il 29 ottobre 2018. Si trova nella parte europea della città, nel distretto di Arnavutkoy, a circa 45 chilometri a nord della zona turistica di Sultanahmet.

Si stima che una volta completato e a regime sia in grado di gestire 150 milioni di passeggeri all’anno, diventando così lo scalo più grande del mondo in termini di passeggeri trasportati. Dopo l’apertura, i voli gradualmente smetteranno di decollare e atterrare all’aeroporto Ataturk, spostandosi gradualmente verso il nuovo aeroporto a partire dal 2019. Quando l’aeroporto Ataturk sarà chiuso definitvamente, il nuovo aeroporto di Istanbul assumerà il suo codice IATA, IST.

La decisione di costruire un terzo aeroporto a Istanbul dopo Ataturk e Sabiha Gohcen è stata presa poichè l’aeroporto Ataturk è tra gli scali più trafficati d’Europa e non vi è spazio per costruire una nuova pista, in quanto l’area aeroportuale è circondata da edifici. Anche per questo alcuni degli aerei della Turkish Airlines, compagnia di bandiera del paese, sono basati all’aeroporto Sabiha Gohcen, il quale ha anch’esso problemi di sovraffollamento, avendo già superato da un pezzo la sua capacità massima ufficiale di 25 milioni di passeggeri l’anno.

Arrivi e Partenze a Istanbul

Come arrivare al centro di Istanbul

Il nuovo aeroporto di Istanbul dista circa 50 chilometri dalla zona di maggior interesse per i turisti, e sarà quindi più scomodo raggiungere il centro rispetto all’attuale Ataturk. All’inizio sarà necessario muoversi in autobus e in taxi, ma è in costruzione una linea di metropolitana che velocizzerà i tempi. Sarà poi possibile noleggiare un’auto per arrivare a Istanbul in autonomia, e girare on the road per la meravigliosa Turchia.

Autobus

Inizialmente, gli autobus saranno gli unici mezzi pubblici che consentiranno di arrivare dal nuovo aeroporto di Istanbul alla città. Saranno 150 gli autobus che transiteranno per l’aeroporto, divisi in 18 linee. La durata del viaggio, data la distanza e il traffico cittadino, sarà di circa 90 minuti. Ci si aspetta poi che la compagnia Havabus, che già gestisce i trasferimenti da Sabiha Gohcen e Ataturk, metta in funzione delle linee di autobus espresse che collegheranno lo scalo con il centro.

Metropolitana

Per un collegamento efficiente con la città è in costruzione la linea M11 della metropolitana, Gayrettepe-Aeroporto, che dovrebbe aprire nel 2019. La linea consiste di sole 9 fermate, di cui tre all’aeroporto (terminal 3, terminal 2 e terminal 1). In tutto la linea avrà una lunghezza di 33 chilometri, e il viaggio durerà soltanto 26 minuti.

Al capolinea di Gayrettepe, situato nel distretto di Sisli, sarà poi possibile cambiare con la linea M2 della metropolitana, con i metrobus 34, 34BZ, 34G, 34AS, 34A, 34Z e con una serie di autobus locali. La fermata precedente, Kağıthane, sarà invece d’interscambio con la linea M7, anch’essa tuttora in costruzione.

Taxi

I taxi saranno uno dei mezzi su cui sicuramente fare affidamento dopo essere atterrati al nuovo aeroporto di Istanbul. Tuttavia occhio al prezzo: la distanza di 50 chilometri renderà la corsa piuttosto lunga e costosa.

Noleggio auto all'Aeroporto di Istanbul

Presso il terminal del nuovo aeroporto di Istanbul non mancheranno gli uffici di noleggio auto. Ci si aspetta che le principali compagnie internazionali siano presenti, a fianco di una serie di compagnie locali. Presa l’auto a noleggio, per raggiungere il centro di Istanbul dovrete guidare per circa un’ora in direzione sud.

Noleggia un'auto all'Aeroporto di Istanbul
Il conducente ha tra 30 e 65 anni?
Età del conducente

Hotel vicino l'Aeroporto di Istanbul

Il nuovo aeroporto di Istanbul avrà un hotel all’interno del terminal principale, che sarà la soluzione più comoda per partenze al mattino presto o arrivi la sera tardi. Sarà uno Yotel, una catena di hotel moderni e di design a prezzi convenienti, presente in alcuni aeroporti europei come Amsterdam, Parigi, Londra Gatwick e Londra Heathrow.

Nel frattempo, sono in costruzione numerosi hotel nei dintorni, delle grandi catene internazionali. Uno è già aperto, ed è il Park Inn by Radisson Istanbul Odayeri, situato a circa 10 minuti di auto.

Terminal

Il nuovo aeroporto di Istanbul sarà composto da quattro terminal. Nella sua prima fase di vita, sarà dotato di un terminal passeggeri principale in grado di gestire 90 milioni di passeggeri l’anno, costruito su una superficie di oltre un milione di metri quadri, e di un secondo terminal più piccolo. In tutto, i due terminal avranno 88 finger per l’imbarco passeggeri, e al loro interno ospiteranno numerosi servizi quali sale lounge, centro convegni, negozi, ristoranti e addirittura un ospedale.

Durante la terza fase dei lavori verrà costruito un ulteriore terminal, in grado di gestire 30 milioni di passeggeri, su un’area di 500.000 metri quadri, ed infine la quarta fase dei lavori vedrà la costruzione di un quarto e ultimo terminal passeggeri, che gestirà altri 30 milioni di viaggiatori.

Wifi

NO

Lounge

NO

Fast Track

NO

Bar e Ristoranti

SI

Negozi

SI

Bancomat

SI

Mappa

Nome Ufficiale
İstanbul Yeni Havalimanı (IATA: IST - ICAO: )
Indirizzo
Arnavutköy, İstanbul

Contatti

Sito Ufficiale

Visita