Collegamenti da e per l’aeroporto di Firenze

Tutti i mezzi pubblici e i transfer privati da e per l'Aeroporto di Firenze. Come arrivare nel centro di Firenze e come raggiungere le località vicine.
  • 28/01/2019 - Sciopero NazionalePersonale Soc. Air Italy
  • 28/01/2019 - Sciopero NazionalePersonale Navigante Soc. Air Italy
  • 28/01/2019 - Sciopero NazionalePiloti Della Soc. Vueling Airlines
  • 28/01/2019 - Sciopero NazionalePersonale Soc. Alitalia Sai In A.s.
  • 28/01/2019 - Sciopero NazionalePersonale Navigante Soc. Air Italy
  • 15/02/2019 - Sciopero NazionalePersonale Soc. Enav
  • 15/02/2019 - Sciopero NazionalePersonale Soc. Enav
  • 15/02/2019 - Sciopero NazionaleLavoratori Comparto Aereo, Aeroportuale E Indotto Degli Aeroporti
L’aeroporto di Firenze Peretola dista pochi chilometri dal centro del capoluogo toscano, a cui è collegato soltanto da una linea di autobus chiamata Vola in Bus e dai taxi.

E’ in progetto però la realizzazione di una linea tramviaria, la linea 2 del sistema di tramvia in costruzione a Firenze, che collegherà l’aeroporto alla stazione di Santa Maria Novella. I lavori per questa importante infrastruttura sono iniziati nel 2005, e dopo numerosi ritardi e stop dovrebbero finire nel 2020.

Autobus dall'aeroporto al centro di Firenze

Non esistono autobus di linea che percorrono la tratta aeroporto-città. L’unico collegamento tra l’aeroporto Vespucci di Firenze e il centro è l’autobus chiamato Vola in Bus, un servizio messo a disposizione dalla società BusItalia, facente parte del gruppo Ferrovie dello Stato, che collega lo scalo fiorentino con la stazione Busitalia – Sita Nord, adiacente alla stazione ferroviaria di Santa Maria Novella. Il tempo per percorrere la tratta è di 20 minuti, e non vengono effettuate fermate intermedie.

Il servizio Vola in Bus opera 35 corse al giorno in entrambe le direzioni, dalle 5.30 del mattino alle 00.30 del giorno successivo, ogni 30 minuti. Dalle 21:30 in poi la corsa termina direttamente in stazione anzichè arrivare alla stazione Busitalia – Sita Nord.

Il costo del biglietto singolo è di 6 euro, mentre il biglietto andata e ritorno ha un costo di 10 euro. Per i bambini al di sotto dei tre anni di età la corsa è gratuita. E’ possibile acquistare i biglietti direttamente a bordo senza alcuna maggiorazione, oppure in aeroporto presso la libreria Giunti, sita in corrispondenza dell’area arrivi. Per il viaggio di ritorno, l’acquisto è possibile alla biglietteria BusItalia – Sita Nord nei pressi della stazione di Firenze Santa Maria Novella, o presso i punti vendita autorizzati Ataf e Linea.

Da ricordare che il biglietto va validato una volta saliti a bordo.

In Taxi

Una volta sbarcati all’aeroporto di Firenze Peretola sono a disposizione numerosi taxi, che sostano presso l’apposita area alla sinistra del terminal. Il costo di una corsa dall’aeroporto al centro cittadino è fissa, e il tempo di percorrenza varia a seconda del traffico, ma si attesa attorno ai 15 minuti.
  • Tariffa standard: 22 euro
  • Tariffa festiva diurna (dalle 6 del mattino alle 22): 24 euro
  • Tariffa festiva notturna (dalle 22 alle 6 del mattino): 25,30 euro
  • Supplemento bagagli: 1 euro a collo, per un massimo di 7 bagagli trasportabili

A queste tariffe si deve aggiungere il supplemento per la partenza dall’aeroporto, pari a 2,70 euro.

I taxi possono essere anche prenotati con il servizio Radio Taxi, chiamando il numero 055-4242 oppure 055-4390.

Da notare che ai taxi è consentito l’accesso alla ZTL di Firenze, per questo potrebbero essere una valida alternativa per chi ha prenotato un hotel in centro e cerca la comodità di arrivarci direttamente senza preoccuparsi di dover cercare l’indirizzo e girare per la città con i bagagli.

Treni dall'aeroporto al centro di Firenze

L’aeroporto di Peretola non è dotato di una stazione dei treni. Per questo motivo, l’unico modo per sfruttare la linea ferroviaria italiana occorre per prima cosa arrivare alla stazione di Santa Maria Novella utilizzando l’autobus o il taxi, e poi utilizzare i collegamenti regionali, intercity o le linee ad alta velocità per muoversi verso le varie città italiane: Firenze si trova lungo la direttrice Milano-Bologna-Firenze-Roma-Napoli, per cui queste città si raggiungono in poche ore di treno senza dover cambiare.

Consulta gli orari aggiornati e prenota il biglietto del treno su Trainline.

Come arrivare in auto

Lo scalo dista soltanto pochi chilometri dal centro città, e una volta ritirata l’auto a noleggio è sufficiente percorrere il Viale Guidoni e poi seguire le indicazioni per il centro città. Giunti lungo la cerchia dei viali di circonvallazione l’accesso al centro cittadino è interdetto: i varchi telematici registrano la targa dell’auto, e in caso in cui non sia autorizzata scatta immediatamente la multa.

Dall’aeroporto di Firenze è poi semplice raggiungere la rete autostradale italiana, in quanto si trova al termine della autostrada A11 Firenze-Mare, che dopo pochi chilometri incrocia l’autostrada A1, da cui è possibile dirigersi a nord, verso Bologna e Milano, oppure a sud, verso Roma e Napoli.

Se avete bisogno di noleggiare un'auto all'Aeroporto di Firenze utilizzate il nostro motore di ricerca per confrontate le tariffe di tutte le compagnie di autonoleggio.

Noleggia un'auto all'Aeroporto di Firenze
Il conducente ha tra 30 e 65 anni?
Età del conducente

Collegamenti con l'aeroporto di Pisa

I due aeroporti toscani non sono direttamente collegati: per soluzioni di viaggio che prevedono l’atterraggio presso un aeroporto e la partenza dall’altro, occorre prima raggiungere stazione ferroviaria di Santa Maria Novella, col taxi o con l’autobus Vola in Bus, e poi salire a bordo dei bus navetta che in poco più di un’ora vi condurranno all’aeroporto di Pisa.

Collegamenti verso altre località

Dall’aeroporto di Firenze Peretola è possibile raggiungere le altre località italiane in treno: sfruttando i taxi o il servizio Vola in Bus è possibile raggiungere la stazione di Santa Maria Novella, e da lì sfruttare il sistema ferroviario italiano: Firenze è al centro della linea ad alta velocità Milano-Napoli, per cui i collegamenti sono efficienti e frequenti lungo entrambe le direttrici.