Terminal dell’aeroporto di Amsterdam

Informazioni sui servizi presenti nei terminal dell'Aeroporto di Amsterdam. Fast Track, deposito bagagli, WiFi, Lounge e altri servizi utili presenti nello scalo.

L’aeroporto di Amsterdam è così grande che sembra una città nella città. All’interno di un unico terminal passeggeri, disposto su più livelli, si trovano sia l’area Partenze (divisa in Departures 1, Departures 2 e Departures 3) e l’area Arrivi (divisa in Arrival 1, 2, 3 e 4).

Può essere molto disorientante per chi arriva qui per la prima volta ma in realtà l’aeroporto di Amsterdam è molto ben organizzato, con mappe del terminal dislocate in tutte le zone e indicazioni molto chiare. Sono disponibili anche diversi punti informazioni a cui potrete rivolgervi in caso di necessità.

Wifi

Gratis illimitato

Lounge

SI

Fast Track

NO

Bar e Ristoranti

SI

Negozi

SI

Bancomat

SI

Servizi utili

Senza approfondire i servizi di base come ristoranti, bar, bancomat e negozi, presenti in tutti gli aeroporti, vi presentiamo una panoramica sui servizi realmente utili nell'Aeroporto di Amsterdam.

Wi-Fi

In un aeroporto di grandi dimensioni come quello di Amsterdam capita spesso di dover attendere parecchie ore per il proprio volo. Potete rendere più piacevoli queste ore leggendo le notizie online, controllando la posta, facendo shopping o condividendo foto e post sui vostri canali social: per navigare gratuitamente in internet vi basta accedere alla rete wifi dell’aeroporto di Amsterdam dal vostro dispositivo mobile.

Selezionate la rete Airport_Free_Wifi e avrete accesso ad internet per quattro ore. Trascorse le quattro ore, vi basta riselezionare la stessa rete e potrete continuare a navigare per altre quattro ore, e così via senza limiti!

Se avete necessità di una connessione veloce, magari per scaricare file pesanti, potete optare per il servizio wifi premium a pagamento. In questo caso la rete da selezionare è Airport_Paid_Premium_Wifi. Si può pagare con carta di credito, Paypal o un voucher che potete acquistare in aeroporto.

Oggetti smarriti

Ogni giorno all’interno dell’aeroporto di Amsterdam vengono smarriti quasi 200 oggetti personali. Se sfortunatamente capita anche a voi non perdete le speranze: c’è chi all’aeroporto di Amsterdam ha perso 10.000 dollari in contanti ed è riuscito a riaverli!

Ecco cosa dovete fare per cercare di recuperare ciò che avete perso. Per chi si accorge di aver perso un oggetto quando ancora si trova in aeroporto la cosa da fare è rivolgersi a uno dei numerosi Information Desk presenti all’interno del terminal passeggeri; se invece ve ne accorgete quando avete già lasciato il terminal dovete compilare il modulo Lost and Found Form sul sito ufficiale dell’aeroporto: riceverete una risposta entro 3-5 giorni.

In entrambi i casi dovrete fornire una descrizione dettagliata dell’oggetto perso, meglio se potete dare un’indicazione del dove e del quando, perché gli oggetti vengono restituiti solo se si è in grado di provarne la proprietà.

Gli oggetti di valore inferiore ai 450 euro vengono conservati in aeroporto per tre mesi, mentre oggetti di valore superiore vengono custoditi per un anno e un mese.

Deposito bagagli

Il check-in del vostro volo apre tra qualche ora? Siete di passaggio ad Amsterdam per volare da un’altra parte e vi fermate in città giusto una-due notti? Per evitare di trascinare qua e là pesanti bagagli potete lasciarli in uno dei due depositi bagagli presenti all’interno dell’aeroporto di Amsterdam, uno situato dopo i controlli di sicurezza e uno prima.

Deposito bagagli per oggetti piccoli

Se volete depositare un bagaglio di piccole dimensioni, come uno zaino, una borsa, oppure un computer o altri piccoli oggetti personali potete lasciarli negli armadietti con lucchetto che trovate dopo i controlli di sicurezza: seguite le indicazioni per “Baggage Lockers“.

Gli oggetti possono essere lasciati all’interno degli armadietti per un massimo di 7 giorni. Il pagamento si effettua al ritiro del bagaglio, pagando con carta di credito o di debito.

Deposito bagagli per valige grandi o oggetti di dimensioni non-standard

Se avete un oggetto dalla forma non standard o un bagaglio di grandi dimensioni che non entra negli armadietti oppure se avete necessità di depositare il vostro bagaglio prima dei controlli di sicurezza potete servirvi del Baggage Depot che si trova al piano interrato tra l’area Arrivi 1 e l’area Arrivi 2.

L’ufficio è aperto tutti i giorni 24 ore su 24. Anche in questo caso il pagamento viene effettuato con carta di credito o di debito.

I prezzi del deposito bagagli Baggage Depot sono:

  • da 1 a 7 giorni: 7 euro a bagaglio al giorno
  • da 8 a 30 giorni: 6 euro a bagaglio al giorno

Per informazioni potete chiamare il numero 0031 207952843.

Lounge

Date le dimensioni e l’importanza dell’aeroporto di Amsterdam, da cui ogni giorno transitano migliaia di passeggeri in viaggio per affari o turismo verso destinazioni in tutto il mondo, non stupisce che siano presenti diverse sale vip. Sono ambienti confortevoli, arredati con gusto, ideati per una sosta relax per lavorare in tranquillità durante le ore di attesa del volo.

Gli ospiti delle sale vip hanno accesso a un buffet di snack e salati, possono bere un caffè o altre bevande calde e fredde, leggere giornali internazionali, navigare in internet ad alta velocità e avere informazioni in tempo reale sui loro voli.

Fate attenzione perché il termine “lounge” confonde molti passeggeri che arrivano per la prima volta all’aeroporto di Amsterdam. Viene infatti usato anche per indicare le zone in cui è divisa ciascuna area Partenze o Arrivi. Consultare le mappe del terminal vi renderà tutto più chiaro.

Privium Lounges

Le Privium Lounges sono le sale vip riservate a chi ha la membership Privium Plus, ovvero la versione vip del programma di servizi dedicati a chi viaggia spesso in partenza da Amsterdam-Schiphol. Il costo annuale è di 215 euro iva incluso e comprende accesso illimitato alle lounges, fast check in, fast track, priorità ai parcheggi e accesso esclusivo al Privium Exclusive Garage.

Chi viaggia frequentemente in compagnia di un’altra persona può acquistare l’add-on Privium Partner che permette ad una seconda persona di usufruire degli stessi vantaggi. In alternativa è possibile acquistare al costo di 25 euro un biglietto di ingresso singolo per un accompagnatore.

A tutti i soci Privium Plus viene fatta la scannerizzazione dell’iride, una procedura di sicurezza estremamente affidabile grazie alla quale si può saltare il controllo passaporti.

La Privium ClubLounge si trova prima dei controlli di sicurezza, tra l’area Partenze 1 e 2, giusto dopo il check in dell’are 9. È aperta dal lunedì al venerdì dalle 5.30 alle 21.00 e nei weekend dalle 6.00 alle 21.00.

La Privium Airside Lounge si trova dopo i controlli di sicurezza lungo l’Holland Boulevard: l’ingresso è situato dietro il bar-ristorante Dutch Bar & Kitchen. È aperta 7 giorni su 7 dalle 6.00 alle 21.00.

Airline Lounges

Le sale vip delle compagnie aeree (Airline Lounges) sono accessibili ai passeggeri che partecipano ai programmi frequent flyers o volano in classe business.

La compagnia aerea KLM ha due sale vip all’interno dell’aeroporto di Amsterdam, che vengono chiamate KLM Crown Lounges. Una di queste si trova nell’area dei voli Schengen, al secondo piano della Lounge 2 (area D), mentre l’altra, dedicata ai passeggeri intercontinentali si trova nello stesso piano all’area F.

Entrambe le sale vip di KLM sono aperte tutti i giorni dalle 4.45 fino alla partenza dell’ultimo volo KLM. Sono accessibili soltanto ai passeggeri di classe business, ai soci dei programmi frequent-flyers Flying Blue (Platinum o Gold) e SkyTeam Elite Plus.

Anche la compagnia British Airways ha la sua sala vip all’interno dell’aeroporto Amsterdam-Schiphol. La British Airways Lounge è riservata ai soci BA Club Europa in viaggio verso Londra, ai passeggeri premium di Cathay Pacific in viaggio verso Hong Kong e ai soci elite BA e One World.

Si trova al secondo piano, sopra l’area Partenze 2 e 3. È aperta tutti i giorni dalle 5.30 alle 21.30.

Aspire Lounges

Le Aspire Lounges sono due sale relax aperte ai passeggeri di tutte le compagnie aeree.

L’Aspire Lounge per passeggeri di voli Schengen si trova al secondo piano della lounge 2, area E. È aperta dal lunedì al venerdì e la domenica dalle 5.30 alle 21.30 e il sabato dalle 5.30 alle 20.00.

L’Aspire Lounge per passeggeri di voli intercontinentali si trova all’ultimo piano della lounge 2. È aperta tutti i giorni dalle 6:00 alle 23:30.

Fast Track

All’aeroporto di Amsterdam non è disponibile un servizio Fast Track con varchi riservati per saltare le code ai controlli di sicurezza.

I soci Privium, il programma per i frequent flyers dell’aeroporto di Amsterdam, possono fare il controllo passaporti in un battito di ciglia, letteralmente: grazie alla scannerizzazione dell’iride fatta al momento dell’iscrizione al programma non è necessario mostrare il proprio documento!

Alcune agenzie vendono servizi vip a pagamento con personale Meet&Greet che assiste i passeggeri dall’arrivo all’aeroporto fino alla partenza del volo.

Docce

Siete in arrivo da un lungo volo intercontinentale e dovete ancora attendere un bel po’ prima di prendere il prossimo volo? Se sentite di aver bisogno di una rinfrescata potete farvi una doccia a pagamento in uno degli hotel presenti all’interno del terminal passeggeri.

I due hotel che offrono questo servizio sono il Mercure Hotel e Yotel, entrambi situati dopo i controlli di sicurezza. Il costo di una doccia è di 15 euro inclusi asciugamani e prodotti per il bagno. Le docce a pagamento vengono fatte in apposite cabine esterne alle stanze dell’hotel.

Biblioteca

L’aeroporto di Amsterdam è stato il primo al mondo ad aprire una biblioteca all’interno del terminal passeggeri per rendere più gradevoli le ore di attesa del volo.

Potrete gratuitamente leggere libri in inglese (o olandese, se ne siete capaci!) o usare gli Ipad o i touch screen disponibili per ascoltare musica, consultare informazioni o leggere libri in formato digitale.

La biblioteca si trova lungo l’Holland Boulevard tra le lounge 2 e 3.

Airport Park

Sì, c’è persino un parco all’interno dell’aeroporto di Amsterdam. Se volete prendere un po’ d’aria in attesa del vostro volo, schiacciare un pisolino in mezzo al verde ascoltando il canto (finto) degli uccellini o sgranchire le gambe con un po’ di ginnastica andate all’ultimo piano del terminal, dopo i controlli di sicurezza nella lounge 1.

Informazioni sui Terminal

Pur essendo enorme, l’aeroporto di Amsterdam è costituito da un solo terminal passeggeri, disposto su più livelli. Da un lato questo è comodo perché è impossibile sbagliare terminal, d’altro canto però l’impatto con un terminal così grande, servito da voli per destinazioni in tutto il mondo e con un numero impressionante di passeggeri ogni giorno, può essere un po’ traumatico.

Niente paura, si tratta solo di capire com’è organizzato il terminal passeggeri!

Struttura dell’aeroporto

La prima cosa da sapere è che all’interno del terminal vi sono tre aree Partenze (Departures Hall) e quattro aree Arrivi (Arrivals Hall). L’aeroporto è diviso in zone Schengen e Non-Schengen. Per passare da una zona Schengen a un’altra Schengen o da una Non-Schengen non è necessario rifare i controlli di sicurezza; è invece necessario se si passa da una Schengen a una Non-Schengen o viceversa.

Dal momento che Partenze e Arrivi sono situati all’interno di un unico edificio è possibile spostarsi a piedi da una parte all’altra, ma tenete presente le grandi dimensioni di questo aeroporto: potrebbe volerci anche mezz’ora o più!

Le aree Partenze 1, 2 e 3 sono situate una accanto all’altra. Qui troverete le biglietterie e i banchi check-in. Passati i controlli di sicurezza potrete accedere ai gate d’imbarco.

La parte airside delle Partenze, ovvero quella dopo i controlli di sicurezza, è divisa in “lounges”, nome che altro non indica che aree contrassegnate da un numero.

Ogni lounge è una sorta di “microcosmo” dove i passeggeri in partenza possono attendere il loro volo, mangiare e fare shopping. Troverete numerosissimi bar, ristoranti, negozi e servizi. L’Holland Boulevard altro non è che una di queste zone. Non confondetele con le lounge vip riservate ai passeggeri business class o ai soci di programmi frequent flyers (ne abbiamo parlato qui sopra).

Anche le aree Arrivi si trovano sullo stesso piano, una accanto all’altra.

Dal terminal passeggeri, al piano interrato, potrete accedere direttamente alla stazione ferroviaria e da lì prendere il treno per il centro città.

Mappa dell'Aeroporto di Amsterdam

Utilizza il mouse e lo zoom sulla mappa per esplorare i terminal e vedere la posizione esatta di tutti i servizi disponibili presso l'Aeroporto di Amsterdam. Trascinando l'omino arancione sulla mappa puoi esplorare sia gli interni che l'esterno del terminal.