Aeroporti di Londra

Le distanze, i tempi di percorrenza e i costi di ogni mezzo di trasporto per raggiungere il centro di Londra da ogni aeroporto.

I sei aeroporti di Londra, Heathrow, Gatwick, Stansted, Luton, City e Southend, con oltre 170 milioni di passeggeri in transito ogni anno rappresentano il sistema aeroportuale più trafficato al mondo.  Per aiutarvi a orientarvi abbiamo redatto una breve guida che riassume le distanze dal centro e i principali mezzi di trasporto  per raggiungere Londra.

Aeroporto di Londra Heathrow

Heathrow è l’aeroporto principale di Londra. Si trova a circa 25 chilometri a ovest del centro città, vicino ai quartieri di Hounslow e North Feltham.

Data l’importanza di Heathrow all’interno dell’economia della città, per arrivare al centro di Londra ci sono numerose opzioni, tra cui la più economica è la metropolitana (linea Piccadilly), che costa 6 sterline e in meno di un’ora consente di raggiungere il cuore della metropoli.

Il treno è invece il mezzo più rapido in assoluto per arrivare in città. Alla fermata dell’aeroporto di Heathrow fermano l’Heathrow Express e l’Heathrow Connect, che collegano lo scalo con stazione di London Paddington. Il primo è un treno diretto, senza fermate intermedie, che raggiunge Londra in soli 15 minuti al prezzo di 22 o 25 sterline in base all’ora del giorno. L’Heathrow Connect è invece una soluzione più economica, ma impiega tra i 31 e i 49 minuti per giungere a destinazione.

E’ possibile utilizzare anche gli autobus. La compagnia National Express collega l’aeroporto di Heathrow con la stazione Victoria, nel centro di Londra. Il tempo di percorrenza dipende dal traffico, ma in media il tragitto dura circa un’ora. I prezzi partono da 10 sterline a tratta.

Per quanto riguarda i taxi, in base alla destinazione da raggiungere in città aspettatevi di spendere tra le 50 e le 90 sterline, con tempi di percorrenza variabili tra i 25 e i 60 minuti.

Aeroporto di Londra Gatwick

L’aeroporto di Gatwick si trova circa 45 km a sud della città, vicino all’abitato di Crawley, ed è il secondo scalo londinese in ordine di importanza. Non è servito dalla metropolitana, ma per raggiungere il centro di Londra si può fare affidamento su treni e autobus diretti.

Il treno è la soluzione più rapida per raggiungere Londra una volta sbarcati a Gatwick, specialmente utilizzando il Gatwick Express, un treno che lo collega alla stazione ferroviaria di London Victoria, in centro città, senza fermate intermedie. La durata della corsa è inferiore ai 30 minuti, ed è attivo ogni giorno dalle 5.00 alle 22.30. Alla stazione ferroviaria dell’aeroporto di Gatwick fermano poi i treni regionali delle compagnie Southern e Thameslink, che collegano lo scalo con diverse stazioni in città, con tempi di percorrenza variabili tra 45 e 60 minuti.

Da Gatwick partono poi in continuazione gli autobus National Express e Easybus per varie destinazioni in città. Potrete arrivare a Victoria, ma anche a Waterloo e ad Earl’s Court, scegliendo anche di scendere presso alcune fermate intermedie. I biglietti degli autobus possono essere acquistati a ottimi prezzi sfruttando le offerte che le compagnie fanno online, ma tenete conto del traffico: per raggiungere Londra da Gatwick potreste impiegarci anche due ore.

Infine, è possibile raggiungere Londra in taxi da Gatwick, in poco più di un’ora. La tariffa è regolata dal tassametro, a meno che non prenotiate la corsa online in anticipo, con costi che partono da 22,50 sterline a persona.

Aeroporto di Londra Stansted

Stansted è un aeroporto che ha vissuto un vero e proprio boom negli anni recenti, grazie all’intenso traffico delle compagnie low cost (soprattutto Ryanair) che ne ha impennato il numero di passeggeri in transito fino a raggiungere i 25 milioni all’anno. Situato 65 km a nord-est di Londra, si trova effettivamente al di fuori del territorio della capitale inglese, nella contea dell’Essex.

Per arrivare a Londra da Stansted è possibile prendere il treno: all’interno del terminal passeggeri si trova infatti la stazione ferroviaria, da cui parte lo Stansted Express, che in 46 minuti conduce a Liverpool Street. Con corse ogni 15 minuti dalla mattina presto alla sera tardi e un prezzo del biglietto attorno alle 16,00 sterline, lo Stansted Express è di gran lunga la soluzione più rapida per arrivare a Londra

In alternativa, fuori dall’aeroporto di Stansted fermano numerosi autobus che conducono in città, gestiti dalle compagnie National Express, EasyBus e Terravision. In base al traffico cittadino potreste impiegarci fino a 90 minuti per arrivare a Londra (si riducono a 50 fuori dalle ore di punta). Le tre compagnie propongono spesso offerte sui loro siti web, acquistando il biglietto con largo anticipo; le destinazioni più comuni degli autobus sono London Victoria e London Liverpool Street, ma non mancano soluzioni differenti che consentono di raggiungere numerose zone della città.

Raggiungere Londra in taxi da Stansted è infine la soluzione più comoda, ma il prezzo non è certo economico. Aspettatevi di pagare tra le 70 e le 80 sterline, per una durata del tragitto di oltre un’ora.

Aeroporto di Londra Luton

Anche Luton, come Stansted, non è propriamente all’interno del territorio di Londra: si trova infatti nella contea del Bedfordshire, a circa 55 chilometri nord-ovest rispetto al centro città. Il suo traffico passeggeri ha superato quota 15 milioni negli ultimi anni, grazie soprattutto alla spinta delle compagnie low cost Easyjet e Wizz Air e di numerosi voli da e per le destinazioni di vacanza nel Mediterraneo o nell’Egeo.

Autobus e treni sono i mezzi di trasporto per raggiungere Londra da Luton. Gli autobus sono i mezzi più economici, gestiti da National Express e Green Line Coach, e collegano lo scalo alle stazioni Victoria e Paddington. I servizi sono attivi 24 ore su 24, e la durata del viaggio è di circa 50 minuti in condizioni di traffico ragionevoli.

I treni invece partono dalla stazione ferroviaria Luton Airport Parkway, ed arrivano a Londra presso le stazioni Blackfriars, City Thameslink, Farringdon e St Pancras International. Questa soluzione è più rapida dell’autobus, il tragitto dura infatti circa 40 minuti, ma dovete mettere in conto circa 10 minuti di navetta per arrivare alla stazione di Luton dal terminal.

E’ poi possibile arrivare a Londra in taxi: la tariffa è regolata dal tassametro, ma data la grande distanza che separa lo scalo dal centro città, dovrete affrontare una spesa dalle 70 sterline in su, in base alla destinazione da raggiungere.

Aeroporto di Londra City

L’aeroporto di Londra City è il city airport della metropoli inglese. Si trova a breve distanza dal quartiere di Canary Wharf, ed è utilizzato prevalentemente da una clientela business.

La linea DLR della metropolitana di Londra che ferma all’aeroporto conduce direttamente nelle vicinanze della Tower of London e del Tower Bridge, a poca distanza dal quartiere degli affari della City. In alternativa, cambiando a Canning Town, è possibile raggiungere Westminster tramite la linea Jubilee. L’aeroporto è situato in zona 3 di Londra, dunque il prezzo di una corsa è di 4,90 sterline.

E’ anche possibile arrivare in città utilizzando gli autobus urbani 473 e 474, più economici ma più lenti, a causa del traffico cittadino, o i taxi, che a seconda dell’indirizzo di destinazione potrebbero rivelarsi decisamente comodi e persino economici.

Aeroporto di Londra Southend

L’aeroporto di Londra Southend si trova a Southend-on-Sea, sulla costa ovest della Gran Bretagna, a circa 80 chilometri dal centro di Londra. Con poco più di 1 milione di passeggeri annuali in transito è il meno importante tra gli scali del sistema aeroportuale londinese, ma da quando nel 2008 è stato acquisito da Stobart Group, ha preso il via un ampio programma di sviluppo dello scalo, che ha previsto la costruzione di un nuovo terminal, di una nuova torre di controllo, di una nuova pista e soprattutto di un efficiente collegamento ferroviario con Londra (stazione Liverpool Street).

Mappa